Login
Main menu

Domande Frequenti - bambini

FAQs - bambini
Verso i 3 anni la dentatura da latte è completa, per cui è opportuno un controllo. In ogni caso non oltre i 5 anni quando compare il primo molare permanente e c'è la permuta degli incisivi. Inoltre alcune malocclusioni (es. Prominenza del mento), o abitudini viziate (es. Succhiare il dito) richiedono un intervento precoce, anche intorno ai 4 anni.
Il fluoro è fondamentale nella prevenzione della carie; tuttavia una sua assunzione eccessiva causa la fluorosi, con effetti negativi sui denti e su altri organi. Fondamentale è la dose somministrata, che deve essere calcolata in base all'età del bambino ma anche in base al fluoro contenuto nell'acqua che egli beve. Vi sono apposite tabelle relative alle acque minerali più vendute, per quella del rubinetto basta contattare l'ente erogatore.
TAGS: bambini, carie, fluoro
In questo caso è necessaria una visita, l'odontoiatra valuterà se il dente è prossimo alla caduta e non è necessario trattarlo o se deve restare ancora a lungo in bocca, e in quel caso bisognerà intervenire. Permettendo alla carie di distruggere il dente viene perso spazio nell'arcata, il che comporta problemi ortodontici. In più un dente cariato è una fonte di infezioni, non solo della bocca ma di tutto l'organismo.
Non è relaistico bandire lo zucchero dalla dieta di un bambino: è più semplice insegnargli una corretta igiene orale e fargli assumere cibi dolci ma non frequentemente, in modo che lo zucchero resti meno a contatto coi denti. E' importante prediligere zuccheri poco raffinati, scegliendo "zuccheri giusti", evitando quindi caramelle gommose, bevande zuccherate (succhi, coca cola) ed in generale quei cibi dalla consistenza collosa e ricchi di zuccheri.
Tranne alcuni casi in cui è necessario intervenire precocemente anche intorno ai 4 anni, di solito intorno ai 9 anni. Questo consente un'ottima correzione dei difetti in un arco di tempo, circa 2 anni, sopportabile per il paziente.
TAGS: apparecchio
Un prolungato uso del succhiotto, come il succhiamento del dito o di altri oggetti è responsabile di alterazioni dentali e scheletriche. Fortunatamente c'è un apparecchietto funzionale in grado di eliminare le cattive abitudini e anche di riposizionare la dentatura.
TAGS: ciuccio
Se il piccolo paziente non sente dolore vive l'esperienza del dentista come un gioco, spesso interessandosi compiutamente di quello che vede in studio. Nei pazienti più vivaci, l'uso del protossido d'azoto, che seda il paziente, fa sì che egli non avverta più neppure lo stress dell'intervento. L'esperienza dal dentista può considerarsi come un momento di crescita.

Presentazione


Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgContentJw_sigpro has a deprecated constructor in /web/htdocs/www.idocstudio.it/home/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 19

iDoc Social