Login
Main menu

Glossary

OCCLUSIONE
La relazione tra i denti mascellari e mandibolari nel momento in cui entrano in un contatto funzionale. La relazione tra i denti mascellari e mandibolari nel momento in cui entrano in un contatto funzionale.
OCCLUSIONE IDEALE
Relazione armoniosa tra i denti e le altre componenti del sistema masticatorio. Relazione armoniosa tra i denti e le altre componenti del sistema masticatorio.
ODONTOIATRIA
Branca della medicina che studia le affezioni dei denti e della bocca. Branca della medicina che studia le affezioni dei denti e della bocca.
ODONTOLITO
Altra definizione del tartaro dentario. Altra definizione del tartaro dentario.
ODONTOMA
Tumore benigno proveniente dai tessuti dentari, costituito da dentina, smalto e cemento in proporzioni diverse dal dente normale. Tumore benigno proveniente dai tessuti dentari, costituito da dentina, smalto e cemento in proporzioni diverse dal dente normale.
ODONTOSTOMATOLOGIA
Branca della medicina che studia le affezioni dei denti e della bocca. Branca della medicina che studia le affezioni dei denti e della bocca.
OPEN BITE
Incremento della distanza tra i denti delle due arcate; spazio tra i denti frontali superiori e gli inferiori quando i denti posteriori sono in contatto. Incremento della distanza tra i denti delle due arcate; spazio tra i denti frontali superiori e gli inferiori quando i denti posteriori sono in contatto.
ORTODONTISTA
Dentista specializzato in ortognatodonzia o, comunque, la cui esperienza e attività prevalente si svolge nel campo della diagnosi e trattamento delle irregolarità dei denti e dei mascellari. Dentista specializzato in ortognatodonzia o, comunque, la cui esperienza e attività prevalente si svolge nel campo della diagnosi e trattamento delle irregolarità dei denti e dei mascellari.
ORTODONZIA
Branca dell'odontoiatria che tratta le irregolarità dei denti e la loro correzione. La parola deriva dai termini greci ortho= dritto, giusto, corretto e odous odontos= dente. Branca dell'odontoiatria che tratta le irregolarità dei denti e la loro correzione. La parola deriva dai termini greci ortho= dritto, giusto, corretto e odous odontos= dente.
ORTODONZIA FISSA
Con 'ortodonzia fissa' s'intende l'utilizzo di apparecchi per la correzione dei disallineamenti dentali che l'ortodonzista incolla o cementa ai denti. Con 'ortodonzia fissa' s'intende l'utilizzo di apparecchi per la correzione dei disallineamenti dentali che l'ortodonzista incolla o cementa ai denti.
ORTODONZIA INVISIBILE
Definizione di un approccio al trattamento delle malocclusioni con apparecchi che non si notano quando applicati, capaci di non alterare l'estetica del sorriso in corso di trattamento. Definizione di un approccio al trattamento delle malocclusioni con apparecchi che non si notano quando applicati, capaci di non alterare l'estetica del sorriso in corso di trattamento.
ORTODONZIA LINGUALE
Tecnica di ortodonzia in cui si utilizzano attacchi metallici incollati sulla superficie linguale dei denti. Tecnica di ortodonzia in cui si utilizzano attacchi metallici incollati sulla superficie linguale dei denti.
ORTODONZIA MOBILE
Con 'Ortodonzia mobile' s'intende l'utilizzo di apparecchi per la correzione dei disallineamenti dentali che è il paziente ad applicare e rimuovere dalle arcate dentarie. Con 'Ortodonzia mobile' s'intende l'utilizzo di apparecchi per la correzione dei disallineamenti dentali che è il paziente ad applicare e rimuovere dalle arcate dentarie.
ORTOPANORAMICA
Unica ed ampia lastra radiografica nella quale sono visibili tutti i denti e le loro strutture di sostegno. Unica ed ampia lastra radiografica nella quale sono visibili tutti i denti e le loro strutture di sostegno.
ORTOPANTOMOGRAFIA
E' una tecnica radiografica con cui viene prodotta un'immagine d'insieme di ambedue le arcate dentarie e delle ossa mascellari. L'ortopantomografia è fondamentale per uno studio iniziale dello stato dei denti e dei loro tessuti di sostegno prima di un trattamento odontoiatrico. La pellicola RX prodotta con la tecnica di ortopantomografia è chiamata anche ortopanoramica delle arcate dentarie o radiografia panoramica dentale. E' una tecnica radiografica con cui viene prodotta un'immagine d'insieme di ambedue le arcate dentarie e delle ossa mascellari. L'ortopantomografia è fondamentale per uno studio iniziale dello stato dei denti e dei loro tessuti di sostegno prima di un trattamento odontoiatrico. La pellicola RX prodotta con la tecnica di ortopantomografia è chiamata anche ortopanoramica delle arcate dentarie o radiografia panoramica dentale.
OSSEOINTEGRAZIONE
Processo biologico che riguarda la qualità dell'interfaccia che si viene a creare tra radice impiantata (impianto dentale) e osso mascellare o mandibolare. Dall'osteointegrazione dipende la stabilità dell'impianto, si tratta in sostanza dell'adesione dell'osso intorno alle spire dell'impianto. Processo biologico che riguarda la qualità dell'interfaccia che si viene a creare tra radice impiantata (impianto dentale) e osso mascellare o mandibolare. Dall'osteointegrazione dipende la stabilità dell'impianto, si tratta in sostanza dell'adesione dell'osso intorno alle spire dell'impianto.
OSSO ALVEOLARE
Osso che circonda e sostiene la radice del dente. Osso che circonda e sostiene la radice del dente.
OSTEITE PERIAPICALE
Infiammazione dell'osso che circonda l'apice radicolare, spesso complicanza di una necrosi settica della polpa, che provoca riassorbimento della parete ossea alveolare. Infiammazione dell'osso che circonda l'apice radicolare, spesso complicanza di una necrosi settica della polpa, che provoca riassorbimento della parete ossea alveolare.
OSTEOINTEGRAZIONE
Collegamento strutturale e funzionale tra l'osso mascellare e l'impianto. L'osteointegrazione è un fenomeno biologico che è stato studiato dal Professor P. I. Branemark sulle radici in titanio impiantate nell'osso mascellare. Il Prof Branemark è uno dei pionieri dell'implantologia, definita per via di questo particolare legame radice-osso, da lui per primo osservato e descritto, osteointegrata. L'impianto osteointegrato è stabilmente incorporato nella compagine delle ossa mascellari in virtù della qualità dell'interfaccia che si viene a creare tra la radice artificiale e il tessuto osseo. Collegamento strutturale e funzionale tra l'osso mascellare e l'impianto. L'osteointegrazione è un fenomeno biologico che è stato studiato dal Professor P. I. Branemark sulle radici in titanio impiantate nell'osso mascellare. Il Prof Branemark è uno dei pionieri dell'implantologia, definita per via di questo particolare legame radice-osso, da lui per primo osservato e descritto, osteointegrata. L'impianto osteointegrato è stabilmente incorporato nella compagine delle ossa mascellari in virtù della qualità dell'interfaccia che si viene a creare tra la radice artificiale e il tessuto osseo.
OSTEOLISI PERIAPICALE
Aspetto radiografico di area di rarefazione ossea intorno all'apice di un dente affetto da necrosi settica della polpa con infiammazione periapicale e riassorbimento della parete ossea alveolare. Aspetto radiografico di area di rarefazione ossea intorno all'apice di un dente affetto da necrosi settica della polpa con infiammazione periapicale e riassorbimento della parete ossea alveolare.
OTTURAZIONE
Termine popolare con cui si indicano le ricostruzioni dei denti affetti da carie. 'Ho un dente otturato', 'devo andare a farmi otturare un dente dal dentista', erano espressioni frequenti nel recente passato. Attualmente il termine otturazione è in disuso, sostituito da quello più appropriato di ricostruzione o di restauro dentale. I materiali più frequentemente impiegati per ricostruire la forma di un dente sono le resine con riempitivi vetrosi o, per i denti posteriori, gli intarsi in ceramica. Termine popolare con cui si indicano le ricostruzioni dei denti affetti da carie. 'Ho un dente otturato', 'devo andare a farmi otturare un dente dal dentista', erano espressioni frequenti nel recente passato. Attualmente il termine otturazione è in disuso, sostituito da quello più appropriato di ricostruzione o di restauro dentale. I materiali più frequentemente impiegati per ricostruire la forma di un dente sono le resine con riempitivi vetrosi o, per i denti posteriori, gli intarsi in ceramica.
OVERBITE
Sovrapposizione verticale tra i denti anteriori superiori e gli inferiori. L'eccesso di overbite prende il nome di morso profondo o deep bite, il difetto di morso aperto o open bite. Sovrapposizione verticale tra i denti anteriori superiori e gli inferiori. L'eccesso di overbite prende il nome di morso profondo o deep bite, il difetto di morso aperto o open bite.
OVERJET
Proiezione orizzontale dei denti superiori avanti agli inferori. Proiezione orizzontale dei denti superiori avanti agli inferori.

Presentazione


Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgContentJw_sigpro has a deprecated constructor in /web/htdocs/www.idocstudio.it/home/plugins/content/jw_sigpro/jw_sigpro.php on line 19

iDoc Social